B2B con Facebook

Il B2B è un settore molto particolare e sviluppare una strategia utilizzando Facebook non è mai facile.

Quando tratti di Business to Business il passo più importante è dedicato all’analisi approfondita del pubblico:

– perchè le persone dovrebbero scegliere i tuoi prodotto o servizi?
– pensi che ci sia differenza tra semplice consumatore e azienda?

La realtà è che tutte le scelte vengono prese dagli individui, ecco perchè Facebook deve essere considerato per creare connessioni.

L’ attenzione al target di riferimento è importante ma non sottovalutare mai i tuoi competitor, ossia le aziende che operano nel tuo stesso settore:

– come usano i mezzi di comunicazione?
– Hanno una pagina Facebook? No?

Se sui social sono assenti, può essere un vantaggio muovere il primo passo, anche se la mancanza di spunti di confronto potrebbe crearti qualche difficoltà.

FAI TEST CONTINUI!

Individua i bisogni delle persone che dovrebbero essere interessate ai tuoi servizi/prodotti, creati un calendario editoriale per gestire i contenuti della tua pagina, fissa obiettivi, fidelizza il tuo pubblico.

Usa la logica, pianifica e impara a ragionare come ragionerebbe il tuo cliente.

Altro aspetto da non dimenticare quando si scrive su Facebook è che è differente dagli altri metodi tradizionali a cui eravate abituati.
Facebook non è una mail o una locandina: sbagli ad usarlo nello stesso modo.
Se hai dei dubbi e sei al tuo primo approccio meglio affidarsi ad un’esperto.

Non aspettarti ritorni immediati: Facebook ha i suoi tempi!
Il ritorno c’è ma spesso è a lungo termine.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pamela Del Moro
Post by Pamela Del Moro

2 Responses to B2B con Facebook

  1. Pamela Del Moro GianGiacomo

    Ho trovato l’articolo molto utile, chiaro e di facile comprensione.
    Complimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *